Passa ai contenuti principali

John Green - Colpa delle stelle

Ciao a tutti, eccoci per una nuova recensione.

Parliamo di un libro che ha portato molto movimento sia in ambito libresco sia al cinema, tutto nello scorso anno, il 2014.
Stiamo parlando di "Colpa delle stelle" di John Green.

AUTORE: John Green 

TITOLO: Colpa delle stelle

EDITORE: Rizzoli

PAGINE:346


Hazel ha sedici anni, ma ha già alle spalle un vero miracolo: grazie a un farmaco sperimentale, la malattia che anni prima le hanno diagnosticato è ora in regressione. Un giorno però il destino le fa incontrare Augustus, affascinante compagno di sventure che la travolge con la sua fame di vita, di passioni, di risate, e le dimostra che il mondo non si è fermato, insieme possono riprenderselo. Ma come un peccato originale, come una colpa scritta nelle stelle avverse sotto cui Hazel e Augustus sono nati, il tempo che hanno a disposizione è un miracolo, bellissimo ma di poca durata.


"I miei pensieri sono stelle che non riesco a far convergere in costellazioni."

Ho appena finito di leggere questo libro, e sinceramente, ho ancora un nodo alla gola.
Un libro semplice, con una scrittura molto scorrevole. 

All'inizio non volevo nemmeno leggerlo. Ho trascorso il periodo in cui è uscito il film cercando di trattenermi. Non mi piace molto leggere i libri quando sono troppo famosi.
Ho fatto un errore: ho guardato il film prima di leggere il libro. Così le emozioni più forti le ho provate davanti lo schermo,anche se sono state intense anche leggendo il libro.

Per la prima volta film e libro non sono molto diversi. Anzi, sembra quasi di leggere le carte del regista.

È una storia in cui ci si immedesima da subito, perché Hazel, anche se ha una vita più complicata per colpa del cancro, è una ragazza normalissima, con la paura del futuro, dell'amore, e di essere di peso per le persone che, invece, la amano alla follia. 

L'amore di Augustus è limpido, bellissimo, travolgente, ma che nasconde un segreto. 
AMARE aiuta a combattere, aiuta a sentirsi vivi in ogni situazione, ma questo succede solo se è vero, profondo e sincero. Se ti capita davanti una persona qualsiasi, che tenta di essere ciò che non è... non vale neanche la pena di perdere tempo... perché non sarà mai "Per sempre".
La vera sfida dell'amore è stare insieme non solo con le mille differenze, ma anche davanti alle mille difficoltà, e Hazel e Augustus lo dimostrano. 

Il loro amore vivrà per sempre nelle pagine di questo libro.

"Okay

 Okay"




Post popolari in questo blog

FOLLI FOLLIE #2

Alla fine, il post della settimana scorsa è diventata una rubrica :)
Oggi, per festeggiare un po' il compleanno della nostra Rossella, siamo state in città: lei ha ricevuto 3 libri in regalo, e ne abbiamo comprati altri... Ma non mancano neanche una valanga di ebooks che ci hanno inviato delle case editrici...
Libri cartacei

Il 12 giugno l'autrice, Sara Rattaro, sarà alla Feltrinelli di Verona, per cui ho subito cercato di prenderlo, così potrò avere l'autografo, e magari anche una foto! :)
Di Matteo Meffucci, cantante degli Zero Assoluto è usciro da pochi mesi il suo nuovo libro "La traiettroia casuale dell'amore" e da inguaribile romantica, non h potuto non pendermi già dal titolo e dalla copertina e così...era già tra le mie braccia pronto per andare alla cassa XD 
Uno dei primi libri di Conano Doyle nel nuovissimo formato tascabile Newton.La cosa impressionante di questo libro è...che costa solo 0.99 euro! un affare! per chi vuole conoscere Conan Doyle d…

E Hemingway - Le Nostre Parole

LE NOSTRE PAROLE è il nome che abbiamo dato al nostro blog.
Non è stata una scelta banale, e neanche una decisione spinta dalla disperazione.
L'abbiamo scelto perché con le nostre parole volevamo riempire questo spazio virtuale e scambiare opinioni con le vostre parole.
In realtà, però, non abbiamo mai espresso completamente la nostra opinione di ciò che leggiamo, un po' perché gli argomenti sono vasti e i libri lunghi, e un po' perché non ci abbiamo mai pensato davvero.
Vogliamo cominciare, quindi, con questa rubrica a cadenza indeterminata, in cui commentiamo poesie o citazioni che ci hanno colpito e fatto riflettere.


Un paio di ore fa stavo scuriosando su internet, e, immagino come molti di voi, sono capitata su quest'immagine (la condivido qui sotto). Oltre al fatto che conoscevo questo disegno di Paula Bonet, artista che stimo moltissimo, mi sono soffermata un paio di secondi per la frase.


Sono subito andata a cercare su internet di cosa si trattasse, dal momento …

Rosamunde Pilcher - SOLSTIZIO D'INVERNO

AUTORE: Rosamunde Pilcher TITOLO: Solstizio d'inverno EDITORE: Mondadori PAGINE: 538 nuova edizione 10,50€ VOTO: 7/10 Rosamunde Pilcher nata Scott (Cornovaglia, 1924), ha lavorato al Foreign Office e, durante la guerra, si è arruolata come ausiliaria della Marina Militare, prestando servizio a Ceylon. Tornata in patria, si è trasferita in Scozia, dove tuttora vive. Nel 1946 ha sposato Graham Hope Pilcher, assumendo il nome con cui è conosciuta in tutto il mondo come una delle più amate autrici di storie romantiche. Ha iniziato a scrivere giovanissima, pubblicando nel 1949 i primi racconti, Half-way to the Moon, con lo pseudonimo Jane Fraser e nel 1955 A Secret to Tell, il primo romanzo pubblicato con il suo nome. Del 1987 è il grande successo di I cercatori di conchiglie. Grandi bestseller sono stati anche Settembre (1990), Ritorno a casa (1995) e Solstizio d'inverno (2000), con il quale ha detto addio all'attività letteraria. Dalle sue opere sono stati tratti circa ottanta film…