Passa ai contenuti principali

Francesca Borrione - L'AMORE É UN RITO


TITOLO: L'amore è un rito

AUTORE: Francesca Borrione

EDITORE: Triskell Edizioni

PAGINE: 90

VOTO: 9.8

ebook 2.99 euro


 Francesca Borrione, ricercatrice e scrittrice, è dottore in Scienze Umane e dell'Educazione. Studia il cinema nelle sue implicazioni culturali, educative, storiche e sociali. Autrice di monografie e articoli, collabora alla rivista "Espressivamente" in qualità di redattore. É autrice del romanzo L'uomo che attraversò il tempo per me (2008) e di diversi racconti pubblicati in riviste e collettanee. L'amore è un rito è risultato finalista al Concorso Letterario Città di Castello 2010.

"Come be how you want to, and see how bright we shine.
Borrow the moonlight, until it is through, and know I'll be here holding you."

"Stella era un ritratto di donna sbiadito, a tratti ingiallito, i cui tratti conservavano però l'originale vigore, una forza espressiva non del tutto sopita. Dimenticata, forse, ma non cancellata. Stella aveva solo bisogno di ritrovare i propri colori."

Questa è la descrizione di Stella, la protagonista. Una protagonista particolare, unica. 
Una protagonista che soffre per un amore, un amore che non c'è più.
Una protagonista che cerca di ricordare quell'amore, e lo cerca continuamente, in qualsiasi modo.

"A volte l'opinione che gli altri hanno di noi diventa semplicemente la maschera verso la quale tendiamo e progressivamente ne assumiamo la forma, anche se non ci appartiene."

e ciò accade a Stella, ma anche ad Harley, un giovane attore che ha visto la propria carriera in ascesa andare in fumo. Entrambi sono ciò che gli altri si aspettano che siano, ma questo è solo superficialmente. La loro mente e il loro cuore non cambiano,sono restii a questi cambiamenti e fedeli a ciò che li ha solcati con dolore e con vigore.

"Quando ami qualcuno, non è perché ti aspetti che faccia qualcosa. Lo ami e basta per quello che è."

Stella si lascia avvolgere dall'amore di Harley, e entrambi cominciano a sentire un amore profondo, veramente profondo ed immenso.
 Diventano così vicini al dolore dell'altro da superare quelle barriere segrete, impercettibili e insuperabili, senza che l'altro se ne accorga e con un solo gesto.

"Non sapeva che le magie accadono quando le desideri veramente e non quando te le aspetti."

Altrettanto inaspettatamente si incontrano, e rimangono legati da segreti, da sofferenze ed esperienze, positive o negative che siano.
La settimana sul lago, come da copione, per Stella diventa la cosa più bella: incontra così, per caso, Harley e lo lascia piano piano avvicinarsi a lei, e liberarla da catene invisibili che la tenevano stretta a Scott e alla sua solitudine. Harley lascia che Stella lo coinvolga, che gli impedisca di cadere negli abissi di quel baratro che si sta facendo sempre più profondo.

Una storia triste, ma che narra di come due persone possano aiutarsi vicendevolmente, senza stravolgere le loro emozioni. Stella e Harley sono due persone molto particolari, con dei problemi che li hanno segnati e non sembrano volerli abbandonare, ma ognuno è per l'altro la chiave del lucchetto che è in grado di ridonargli la libertà.

Francesca Borrione è stata una scrittrice di enorme bravura e degna di stima e di riconoscimenti. É stata in grado di "mettere in bianco e nero" una grande empatia e dei sentimenti che, altrimenti, si possono provare solo se si è nella stessa situazione.

É una lettura scorrevole, per nulla complicata, che lascia spazio a larghe descrizioni di pensieri e di emozioni.

Questo libro infonde molta speranza e fiducia in un cambiamento positivo che può avvenire nella vita, in momenti in cui tutto sembra perso e irreparabile.

Consiglio a tutti di leggere questo libro, anche a chi, come ha commentato una lettrice, ha delle ferite ancora aperte, ed ha paura che possano peggiorare: un po' di speranza e di ottimismo che non fanno mai male!

Post popolari in questo blog

FOLLI FOLLIE #2

Alla fine, il post della settimana scorsa è diventata una rubrica :)
Oggi, per festeggiare un po' il compleanno della nostra Rossella, siamo state in città: lei ha ricevuto 3 libri in regalo, e ne abbiamo comprati altri... Ma non mancano neanche una valanga di ebooks che ci hanno inviato delle case editrici...
Libri cartacei

Il 12 giugno l'autrice, Sara Rattaro, sarà alla Feltrinelli di Verona, per cui ho subito cercato di prenderlo, così potrò avere l'autografo, e magari anche una foto! :)
Di Matteo Meffucci, cantante degli Zero Assoluto è usciro da pochi mesi il suo nuovo libro "La traiettroia casuale dell'amore" e da inguaribile romantica, non h potuto non pendermi già dal titolo e dalla copertina e così...era già tra le mie braccia pronto per andare alla cassa XD 
Uno dei primi libri di Conano Doyle nel nuovissimo formato tascabile Newton.La cosa impressionante di questo libro è...che costa solo 0.99 euro! un affare! per chi vuole conoscere Conan Doyle d…

E Hemingway - Le Nostre Parole

LE NOSTRE PAROLE è il nome che abbiamo dato al nostro blog.
Non è stata una scelta banale, e neanche una decisione spinta dalla disperazione.
L'abbiamo scelto perché con le nostre parole volevamo riempire questo spazio virtuale e scambiare opinioni con le vostre parole.
In realtà, però, non abbiamo mai espresso completamente la nostra opinione di ciò che leggiamo, un po' perché gli argomenti sono vasti e i libri lunghi, e un po' perché non ci abbiamo mai pensato davvero.
Vogliamo cominciare, quindi, con questa rubrica a cadenza indeterminata, in cui commentiamo poesie o citazioni che ci hanno colpito e fatto riflettere.


Un paio di ore fa stavo scuriosando su internet, e, immagino come molti di voi, sono capitata su quest'immagine (la condivido qui sotto). Oltre al fatto che conoscevo questo disegno di Paula Bonet, artista che stimo moltissimo, mi sono soffermata un paio di secondi per la frase.


Sono subito andata a cercare su internet di cosa si trattasse, dal momento …

Rosamunde Pilcher - SOLSTIZIO D'INVERNO

AUTORE: Rosamunde Pilcher TITOLO: Solstizio d'inverno EDITORE: Mondadori PAGINE: 538 nuova edizione 10,50€ VOTO: 7/10 Rosamunde Pilcher nata Scott (Cornovaglia, 1924), ha lavorato al Foreign Office e, durante la guerra, si è arruolata come ausiliaria della Marina Militare, prestando servizio a Ceylon. Tornata in patria, si è trasferita in Scozia, dove tuttora vive. Nel 1946 ha sposato Graham Hope Pilcher, assumendo il nome con cui è conosciuta in tutto il mondo come una delle più amate autrici di storie romantiche. Ha iniziato a scrivere giovanissima, pubblicando nel 1949 i primi racconti, Half-way to the Moon, con lo pseudonimo Jane Fraser e nel 1955 A Secret to Tell, il primo romanzo pubblicato con il suo nome. Del 1987 è il grande successo di I cercatori di conchiglie. Grandi bestseller sono stati anche Settembre (1990), Ritorno a casa (1995) e Solstizio d'inverno (2000), con il quale ha detto addio all'attività letteraria. Dalle sue opere sono stati tratti circa ottanta film…